Semplificazione e PA digitale: la ricetta dei giovani innovatori presentata durante Forum Pa 2024
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Mar, Giu

Semplificazione e PA digitale: la ricetta dei giovani innovatori presentata durante Forum Pa 2024

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

In un contesto economico sempre più orientato al digitale, l’innovazione riveste un ruolo fondamentale all’interno della Pubblica Amministrazione (PA), promuovendo cambiamenti significativi nel mondo del lavoro e negli investimenti.

Semplificazione e PA digitale: la ricetta dei giovani innovatori presentata durante Forum Pa 2024

 

Le nuove tendenze delineano un cambiamento di paradigma per gli impiegati della PA, mentre gli investimenti nel digitale aprono nuove e interessanti opportunità per imprese emergenti e startup. Questo e molto altro all’interno del talk promosso dall’ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori tra i partner promotori della nuova edizione 2024 di Forum PA durante l’ultima giornata della tre giorni dell’importante kermesse dedicata al mondo della PA digitale.

Un confronto che ha coinvolto importanti esponenti della società civile e della classe dirigente, con l’obiettivo di esplorare il ruolo dell’innovazione nel contesto della PA e stimolare un confronto tra diversi stakeholder sulle sfide e le opportunità offerte dal digitale. Tra gli interventi sul palco di Forum Pa nel talk condotto dall’ANGI e dai giovani innovatori: Leonardo Ambrosini Co-Fondatore e General Partner – RIGEL Ventures; Andrea Billi Professore – Sapienza Università di Roma; Guglielmo De Gennaro Public procurement and innovation purchases Manager, Area "Innovation of the Public Administration" – Agenzia per l'Italia Digitale; Gian Piero De Martino Business Units Manager – PANDUIT; Silvia Di Cesare Presidente del C.d.A. – S.I.E.TEL S.p.A.; Valentina Gentile Responsabile Servizio Innovazione per la Pubblica Amministrazione, Direzione Trasferimento Tecnologico – ENEA; Fabio Luciani R&D Practice Leader – S3K S.p.A; Sorrenti Serafino Chief Innovation Officer, Dipartimento per la Trasformazione Digitale – Presidenza del Consiglio dei Ministri; Elmiro Tavolaro CEO – VT Solution & Consulting; Stefano Tomasini Direttore Generale – Ministero dell’Economia e delle Finanze.

 

 

A coordinare il talk Gabriele Ferrieri Presidente ANGI e Francesco Paolo Russo Direttore Generale ANGI. Moderazione affidata a Roberto Rubini Event Coordinator di ANGI.

“Siamo lieti della grande adesione da parte delle imprese e delle istituzioni in questo importante momento di confronto sulla pubblica amministrazione all’interno del nostro talk con gli amici di Forum PA che ringraziamo per l’invito e questa preziosa collaborazione che si rinnova anno dopo anno con successo. Le implicazioni della PA digitale sono alla base di una macchina burocratica agile e veloce, che guarda ai bisogni dei cittadini e delle imprese, armonizzando quel processo sulla corretta democratizzazione degli strumenti digitali a favore della cittadinanza e della crescita del nostro ecosistema paese”. Così Gabriele Ferrieri Presidente ANGI.

"In un contesto economico sempre più orientato al digitale, è fondamentale semplificare e sburocratizzare il settore della Pubblica Amministrazione (PA) per creare strumenti agili che facilitino la collaborazione tra PA e startup. Attualmente, 'comprare innovazione' è ancora troppo difficile per questo settore. Durante il convegno 'Innovazione e Pubblica Amministrazione: Nuove Frontiere e Opportunità a cura di ANGI', abbiamo sottolineato l'importanza di adottare un approccio più snello e dinamico. Solo attraverso un dialogo costante e una cooperazione efficace tra tutti gli stakeholder potremo veramente sfruttare le potenzialità del digitale e promuovere un cambiamento significativo nel mondo del lavoro e degli investimenti”. Così Francesco Paolo Russo, Direttore Generale ANGI

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.